giovedì 2 giugno 2011

Carnevale della Fisica #20

Su Storie di Scienza l'edizione di giugno 2011

Il 30 giugno prossimo si svolgerà su Storie di Scienza la ventesima edizione del Carnevale della Fisica. Nato nel 2009 per celebrare il quattrocentesimo anniversario dell'utilizzo a fini scientifici del cannocchiale da parte di Galileo Galilei, questa iniziativa raccoglie i contributi di professionisti della divulgazione o di semplici appassionati che desiderano contribuire a diffondere la cultura scientifica in modi anche insoliti e divertenti. Per maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione si può consultare questa pagina del sito del Carnevale.

IncredibleButTrue il blog di Lucia Marino

Sono ancora immerso nella lettura degli interessantissimi contributi del diciannovesimo appuntamento carnascialesco ospitato da IncredibleButTrue di Lucia Marino: purtroppo finora non ho avuto molto tempo da dedicare a questa piacevole attività. Così come mi è mancato il tempo di parteciparvi e, vista la qualità della presentazione, me ne sono pentito amaramente. Il tempo mi è mancato anche per raccogliere le idee e decidere il tema da proporre per il prossimo carnevale che avrò l’onore di ospitare sul mio blog e visto che il tempo ormai stringe la scelta mi sembra obbligata: il tema di questo mese è il Tempo.

Come sempre questa è solo un’indicazione che non limiterà l’estro di chi avrà il desiderio di partecipare: ogni contributo che abbia la fisica come protagonista è ben accetto. Chi invece si vorrà cimentare nella sfida lanciata e argomenterà su questa grandezza fisica fondamentale, avrà a disposizione un’idea che pervade tutta la fisica e che bene si presta anche ad analisi storiche e filosofiche. Potrà passare dai tempi lunghissimi della cosmologia a quelli brevissimi della fisica delle alte energie e, sfruttando l’ambiguità propria della nostra lingua, che costituisce anche la sua ricchezza, potrà affrontare le questioni fisiche legate al tempo meteorologico o quelle proprie degli strumenti musicali, altro settore in cui il tempo gioca un ruolo essenziale. Nulla vieta, poi, che i contributi riguardino il tempo che verrà, compiendo quel salto nel futuro che compete alla fantascienza.

Articoli, disegni, video … insomma tutti gli strumenti multimediali in grado di veicolare idee di fisica potranno far parte dei vostri contributi. Per comunicarmi il/i link inviate un’email a giovanni.boaga@gmail.com entro il 27 giugno.

Mi raccomando siate numerosi e ricordate … "chi ha tempo non aspetti tempo"!

3 commenti:

Annarita ha detto...

Ottima scelta tematica, Giovanni!

Aspettiamo il 30 giugno, allora!;)

Un salutone.

annarita

Giovanni Boaga ha detto...

Grazie Annarita. Posso sperare in un tuo contributo? Ne sarei felice ... :-)
Un abbraccio
Gianni

Annarita ha detto...

E certo che sì, Giovanni! Non ho intenzione di mancare proprio alla tua edizione;)

Ricambio l'abbraccio.

annarita