mercoledì 24 agosto 2011

Carnevale della Chimica #8: le sostanze bioattive

Su knedliky l'edizione di agosto 2011

«Non si lavora Agosto, nelle stanche tue lunghe oziose ore / mai come adesso è bello inebriarsi di vino e di calore, di vino e di calore...». Non poteva cominciare meglio questa ottava edizione del Carnevale della Chimica ospitata da Palmiro Poltronieri su knedliky. I pochi versi di Folgóre da San Gimignano, con il profumo di vino (e di… polifenoli) che emanano, ci fanno calare immediatamente nel cuore del tema di questo mese, cioè quello relativo alle sostanze biologicamente attive.


Sotto la paziente guida di Palmiro, biologo di professione, compiremo un viaggio che ci porterà a scoprire i rischi delle sostanze stupefacenti, le caratteristiche di nicotina, morfina, oleandrina, gli effetti benefici dei polifenoli e dei composti presenti nel tè. E scopriremo anche come alcuni animali utilizzino sostanze velenose per i loro scopi di difesa, come il porcospino che cosparge i propri aculei di essudato di rospo o il Lophiomys imhausi, un roditore africano simile alla nostra istrice, che utilizza l’ouabaina, una sostanza velenosa presente nei semi e nella corteccia di alcune piante del luogo in cui vive. Loro, digiuni di teorie chimiche e sprovvisti di laboratori attrezzati, i problemi di chimica li hanno risolti direttamente, vivendo.

Nessun commento: